logo
Il Portale turistico del Comune di Gorizia

 

link versione italianalink versione slovenalink versione friulanalink versione ingleseicona webcam
link alla homelink a contattilink alla mail
link alla storialink ad eventilink alle newslink ai percorsi a temalink alla ricettivitŕ link a prodotti tipicilink a links
Home > Itineraris > Lûcs di Cult

Itineraris

Lûcs di Cult

Le chiese di Gorizia in un percorso tra spiritualità ed arte.

 

Lis origjinis de glesie metropolitane a son di une ete antigone: la sô presince e je sigure tal 1296, par vie che cheste e je marcade intune note dai cuartês tant che "plêf di Guriza".

Al va indenant -->

 

Fate sù par volontât dai fradis di divignince florentine Michele e Giovanni Rabatta tra i agns 1398 e 1414, la gleseute di Sant Spirt e presente une façade furnide di une toresse, di un piçul roseton, di doi barcons trilobâts e di un ludidôr suspindût insiorât des figuris e des stemis di Michele Rabatta e de so femine Maria Bella di Castelpagano.

Al va indenant -->


La costruzion de glesie e scomençà tal 1654 in gracie dai Gjesuits, rivâts a Guriza tal 1615, clamâts dongje dal arciduche Ferdinant cun chê di stagnâ lis eresiis dal protenstantisim. 

Al va indenant -->

 

La glesie e je cjapade dentri tal vast complès di palaç Cobenzl, dal 1751 sede dal Arcivescovât di Guriza.

Al va indenant -->


L M M J V S D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
banner sistemazioni

 


Realizzazione del Sito: Servizio attività economiche e sviluppo turistico.
e-mail: turismo@comune.gorizia.it