logo
Il Portale turistico del Comune di Gorizia

 

Home > Eventi a Gorizia > Verdi Off Box - "PERLASCA - Il coraggio di dire no"

Eventi a Gorizia

Musica e Spettacoli

Verdi Off Box - "PERLASCA - Il coraggio di dire no"

25/01/2022

Spettacolo teatrale nell'ambito della stagione 2021-2022
Teatro Verdi di Gorizia - via Garibaldi 2/A - ore 20:45

Scheda Spettacolo

Un racconto affascinante, travolgente e commovente della storia di Giorgio Perlasca, un giusto tra le nazioni, un uomo semplice e normale che, nella Budapest del 1944, si mise al servizio dell’Ambasciata di Spagna. Affrontando la morte ogni giorno, si trovò faccia a faccia con Adolf Eichmann, si finse console spagnolo, solo e unicamente per salvare la vita a molte persone. Alla fine saranno 5.200 gli ebrei, ma non solo, salvati. Visse nell’ombra per più di 40 anni, non raccontando la sua storia a nessuno, nemmeno ai familiari e fu rintracciato nel 1988 da una coppia di ebrei ungheresi in debito per la loro vita. Quando i giornalisti gli chiesero le motivazioni delle sue azioni, lui rispose: “Lei cosa avrebbe fatto al mio posto?”

Spettacolo scritto e interpretato da Alessandro Albertin,  regia di Michela Ottolini. Produzione Teatro de Gli Incamminati in collaborazione con Overlord Teatro e col patrocinio della Fondazione Giorgio Perlasca.

La biglietteria (via Garibaldi, 2/a - tel. 0481.383601) è aperta da lunedì a venerdì dalle 17 alle 19 e sabato dalle 10.30 alle 12.30.
I biglietti sono disponibili anche su Vivaticket.

L’accesso in sala è consentito solo ai possessori di green pass rafforzato e come disposto dal Decreto Legge in vigore dal 24 dicembre sarà necessario indossare la mascherina FFP2.

Link ad un breve promo dello spettacolo: www.vimeo.com/208625085

M T W T F S S
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

 


Realizzazione del Sito: Servizio attività economiche e sviluppo turistico.
e-mail: turismo@comune.gorizia.it

home | news

 

logo Comune di Gorizia
logo teatro Verdi di Gorizia
logo parco culturale Gorizia