logo
Il Portale turistico del Comune di Gorizia

 

Home > Notizie > 1913. L’ultimo anno di pace.

Notizie

 

1913. L’ultimo anno di pace.

16/11/2013
Sabato 16 novembre a Monfalcone, nella Galleria Comunale d’Arte Contemporanea, a partire dalle ore 16, si svolgeranno gli incontri dedicati a 1913. L’ultimo anno di pace
L’appuntamento anticiperà i contenuti del Festival del 23-25 maggio 2014: è realizzato dall’Associazione culturale èStoria in collaborazione con l’Associazione culturale Apertamente, con il patrocinio del Comune di Monfalcone e con il contributo di Gruppo Itas Assicurazioni.
Un evento per riflettere sulla situazione politica e socioeconomica e sulle tensioni che sfociarono, l'anno seguente, nel primo grande conflitto mondiale. Nel 1913 la civiltà occidentale marciava con fiducia e determinazione verso un progresso che s’immaginava senza fine, pochi Paesi dominavano estesi imperi multi-etnici e un benessere senza precedenti permetteva d’intravedere un futuro carico di promesse: sotto questa superficie sognante non mancavano però inquietudini e incubi. Il culto della modernità, la sfrenata corsa al progresso, la sostenuta frivolezza della Belle Epoque furono un'illusione o i segni premonitori e non ascoltati della catastrofe? La giornata di studi in programma a Monfalcone vuole analizzare una situazione che non manca di gettare le sue ombre anche sul nostro presente.
La riflessione vuole affiancare la storia a temi economici, sociali e culturali, mantenendo l’attenzione anche alla realtà specifica delle nostre zone. A scandire il pomeriggio, gli interventi di ospiti di rilievo: saranno Roberto Covaz, Georg Meyr, Gian Enrico Rusconi, Valerio Castronovo, Piercarlo Fiumanò ed Emilio Gentile.
L’ingresso è libero e aperto a tutti.
In virtù dell’accreditamento dell’iniziativa èStoria alla Direzione scolastica regionale, la partecipazione degli insegnanti vale quale corso di aggiornamento.
Il programma dettagliato sarà a breve disponibile su www.estoria.it (ancora per qualche giorno in fase di aggiornamento).
 
Per qualsiasi informazione nel frattempo scrivere a eventi@leg.it o telefonare allo 0481.539210.

Continuano intanto con grande successo i percorsi sull’èStoriabus (posti già esauriti per le prime tre uscite), che contribuiscono a far conoscere il nostro territorio in tutta Italia. Presto verranno comunicati anche i percorsi che verranno proposti a partire da gennaio 2014.

Si richiama l'attenzione sull’interessante articolo uscito il 1° novembre su Repubblica qui: http://viaggi.repubblica.it/articolo/in-bus-attraverso-la-guerra/228410.
 
M T W T F S S
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

 


Realizzazione del Sito: Servizio attività economiche e sviluppo turistico.
e-mail: turismo@comune.gorizia.it

home | news

 

logo Comune di Gorizia
logo teatro Verdi di Gorizia
logo parco culturale Gorizia