logo
Il Portale turistico del Comune di Gorizia

 

Home > Notizie > èStoria 2014.

Notizie

 

èStoria 2014.

07/02/2014
Riparte èStoriabus, per viaggiare nel tempo e nello spazio, con quattro nuovi percorsi: Gorizia nella Grande Guerra, L’altopiano di Asiago, il Piave e i suoi sacrari, la Grande Guerra sulla Bainsizza.
  
ÈSTORIABUS: L’autobus storico-turistico riparte con due importanti novità.
Muterà innanzitutto l’aspetto del bus, che rinnoverà la propria veste: con questa nuova immagine grandi e piccoli viaggiatori si sentiranno parte della storia e potranno sedere accanto ai suoi protagonisti, grazie alla guida degli esperti che li accompagneranno, itinerario per itinerario.

Partirà inoltre “èStoriabus in un click”, concorso fotografico per i partecipanti agli itinerari, volto a cogliere lo spirito e il contenuto storico degli appuntamenti targati èStoriabus. 
  
Parte del progetto Carso 2014+, promosso dalla Provincia di Gorizia, èStoriabus propone, in questa sua settima edizione, un totale di dieci percorsi storico-culturali attraverso i luoghi della Prima Guerra Mondiale, per ricordarne, cent’anni dopo, battaglie e accadimenti che segnarono indelebilmente la nostra memoria collettiva. Organizzati dall’associazione èStoria – in collaborazione con la Provincia di Gorizia e con il partenariato tecnico di APT Gorizia, promossi e sostenuti dalla Regione Friuli Venezia Giulia e dalla Camera di Commercio di Gorizia e con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia – tre percorsi si sono già svolti nel 2013, quattro sono in programma per i prossimi mesi e i rimanenti tre saranno distribuiti nel corso della X edizione di èStoria a maggio. 
  
Si inizierà sabato 15 febbraio alle 9 con il primo itinerario del 2014, dal titolo “Gorizia nella Grande Guerra”. Commento storico a cura di Lucia Pillon.
  
Sabato 15 marzo alle 8.30 èStoriabus proseguirà con il suo secondo itinerario, che prevede la visita ad uno dei luoghi simbolo della Grande Guerra, l'altopiano di Asiago, sede di uno dei più grandi sacrari militari italiani, il Sacrario militare di Asiago-Leiten. Commento storico a cura di Pierluigi Lodi. 
  
Il Piave e i suoi sacrari saranno invece la meta, sabato 29 marzo alle 8.30, del terzo itinerario 2014 di èStoriabus.  Commento storico di Alberto Vidon. 
  
Infine si potrà rivivere “La Grande Guerra sulla Bainsizza” sabato 12 aprile, con partenza alle 9, percorrendo l’itinerario che fu teatro dell’undicesima battaglia dell'Isonzo. Commento storico di Marco Cimmino.
  
Le descrizioni dei percorsi si trovano qui: http://estoria.it/articles/estoriabus2013.html .
 
 Il luogo di ritrovo sarà per tutti gli itinerari piazzale Martiri della Libertà d'Italia (Stazione centrale ferroviaria di Gorizia). Per eventuali cause di forza maggiore (forte maltempo, traffico eccessivo, impercorribilità di alcuni tratti), gli itinerari potranno subire piccole variazioni.
 La quota di partecipazione prevista per ogni itinerario è di 10 euro a partecipante. Quale conferma della prenotazione è richiesto il pagamento anticipato della quota, non rimborsabile, entro cinque giorni dalla partenza passando presso gli uffici èStoria di corso Verdi 69 (I piano) da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 12.00 oppure a mezzo bonifico bancario, le cui coordinate verranno indicate in sede di prenotazione.

Informazioni e prenotazioni da mercoledì 22 gennaio 2014 presso èStoria:
Corso Verdi, 69 (GO)
tel: 0481 539 210
eventi@leg.it

ISCRIZIONI FINO A ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI
  
Si ricordano anche il Premio Sema per la Scuola e il Premio Sema di Analisi Geopolitica e Storia Militare per i giovani laureati, bandi alla pagina http://estoria.it/premioas.html
  
Facebook (Associazione culturale èStoria ) e twitter (@èStoriaGorizia)
   
M T W T F S S
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

 


Realizzazione del Sito: Servizio attività economiche e sviluppo turistico.
e-mail: turismo@comune.gorizia.it

home | news

 

logo Comune di Gorizia
logo teatro Verdi di Gorizia
logo parco culturale Gorizia