Menù veloce: Ricerca nel sito. Menu di navigazione. Vai al contenuto.

Stemma del Comune di Gorizia
Mercoledí 20 Settembre 2017
testo con carattere normaletesto con carattere mediotesto con carattere grande

Servizi Comunali

Università - Servizio mensa

Il servizio mensa è gestito grazie ad un'apposita convenzione fra gli Erdisu di Udine e di Trieste con il Comune di Gorizia. Il servizio attivo anche per l'anno accademico 2010/2011 fornisce agli studenti universitari e ai docenti dei due poli presenti in città la possibilità di servirsi del pasto antimeridiano presso la struttura "Lenassi" di via Vittorio Veneto, 7.
Il servizio prevede un numero di pasti massimo di 100 unità, realizzate secondo il menù approvato dall'Azienda per i Servizi Sanitari n.2 "Isontina", e prevede:
un primo piatto, un secondo piatto, contorno, frutta o dessert. Non è previsto il pasto frazionato, ma sono comprese le razioni di pane e la somministrazione di acqua ai tavoli.
Casi di diete particolari, sia per motivi di salute che religiosi, trovano riscontro con variazioni di menù; si chiede però di comunicare al gestore tali condizioni anche previo certificazione medica.

Orario:

dal martedì al venerdì dalle ore 12.00 alle 14.00
(con la possibilità di permanenza nella sala sino alle ore 14.45)

Per accedere al servizio è necessario essere muniti di una tessera/voucher prepagata dalla quale verranno decurtati i singoli pasti.
Ogni tessera ha un valore di 10 pasti ed è possibile acquistarla presso la "Casa dello studente"
il martedì dalle ore 10.00 alle 13.00 per gli studenti e docenti dell'ateneo di Udine;
il giovedì dalle ore 10.00 alle ore 13.00 per gli studenti e docenti dell'ateneo di Trieste.

La tessera ha un costo variabile a seconda della posizione ISEE, pertanto bisogna quando la si acquista si deve essere provvisti del modello ISEE, un documento d'identità e uno che attesti l'iscrizione ai corsi universitari di Gorizia.

Le fasce previste dagli Erdisu a riguardo sono:
1° FASCIA  - 1,90 €
2° FASCIA - 3,30 €
3° FASCIA - 4,30 €
(prezzo per i docenti: 7,80 €)