Menù veloce: Ricerca nel sito. Menu di navigazione. Vai al contenuto.

Stemma del Comune di Gorizia
Mercoledí 28 Luglio 2021
testo con carattere normaletesto con carattere mediotesto con carattere grande

News ed Eventi

Umberto Saba: l’universale quotidiano

15 Dicembre 2017

OMAGGIO in PAROLE e MUSICA
A 60 anni dalla scomparsa – Gorizia 1957

Spettacolo con letture di testi a leggìo e musica
a cura di Alberto Princis

Venerdì 15 dicembre 2017
Palazzo de Grazia
via Oberdan 15

ore 20.45

I lettori Alberto Princis e Bruno Tofful, in un dialogo dedicato al grande poeta, leggono una selezione dei suoi versi e illustrano in breve la sua opera, così strettamente connessa con la sua vita, così poco nutrita da eventi straordinari, e così intensa.
Nadia Fabris canta, accompagnata al pianoforte dal maestro Alessandro Bevilacqua, musiche tradizionali ebraiche (Tumbalalaika, Avinu Malkeinu) e un omaggio a Kurt Weill.
La serata prevede la lettura di una selezione di poesie, con breve commento: dalla nevrosi alla serenità, dal trauma alla saggezza, dinanzi a un porto, a una via, un mercato, a un giardino o dentro una stanza. Umberto Saba, straordinario e schivo osservatore dell’animo umano, esprime la propria filosofia poetica insieme alle emozioni più naturali, con un canzoniere amoroso all’interno di una scenografia urbana capace di contenere ogni difficoltà, ogni sconfitta e ogni speranza.
E’ un omaggio a uno dei più grandi testimoni delle nostre culture “giuliane” (cioè Trieste e Gorizia) a cavallo di secoli difficili, e ancora a tutela di questo, non certo più promettente.
Quindi letteratura, emozioni e pensieri, a sostegno di una cultura che ci auguriamo possa continuare ad allontanarci dalla barbarie e a rallentare la deriva iper–tecnologica, che allontana l’umanità da una parte importante di sé.

Organizzato da: Associazione Amici d’Israele, Associazione Nuovo Lavoro