Menù veloce: Ricerca nel sito. Menu di navigazione. Vai al contenuto.

Stemma del Comune di Gorizia
Lunedí 21 Agosto 2017
testo con carattere normaletesto con carattere mediotesto con carattere grande

Servizi Comunali

Ufficio del Traffico

Cosa facciamo

L'Ufficio del Traffico è l'unità organizzativa che si occupa dei procedimenti relativi alle autorizzazioni in materia di:

Pubblicità stradale

Ai sensi dell'art. 23 del D. L.vo 30.4.1992, n. 285 (Nuovo codice della strada), necessita autorizzazione da parte dell'ente proprietario della strada per collocare cartelli e altri mezzi pubblicitari lungo le strade stesse o in vista di esse. In pratica, tenuto conto anche di quanto stabilito nell'articolo 47 del regolamento di esecuzione al codice (approvato con D.P.R. 16.12.1992, n. 495), la posa in opera di qualsiasi mezzo pubblicitario (insegne, preinsegne, sorgenti luminose, cartelli, striscioni, locandine ecc.) sulle strade deve essere previamente autorizzato.

Va ricordato, inoltre, che il Comune di Gorizia si è dotato di uno specifico strumento regolamentare, il Piano generale degli impianti pubbliche affissioni, approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 67 dd. 15.12.2003, che suggeriamo di consultare attentamente prima di inoltrare qualsiasi istanza in merito.

La Giunta Municipale, con deliberazione n.143 dd 04.06.2009, ha approvato una modifica al punto 8.7 "Limitazioni e divieti", ultimo comma primo periodo, nel senso che ora i messaggi dei cartelli e degli altri mezzi pubblicitari potranno avere un messaggio variabile con intervallo di quindici secondi anzichè trenta. La suddetta modifica entrerà in vigore dal 1° gennaio 2010

Per ottenere l'autorizzazione è necessario compilare a seconda dei casi i seguenti modelli:

Infine, ogni qual volta i cartelli e gli altri mezzi pubblicitari collocati su una strada sono visibili da un'altra strada appartenente ad ente diverso, l'autorizzazione è subordinata al preventivo nulla osta di quest'ultimo.

Scavi e lavori stradali

L'art. 21 del codice afferma che Senza preventiva autorizzazione o concessione della competente autorità di cui all'art. 26 è vietato eseguire opere o depositi e aprire cantieri stradali, anche temporanei, sulle strade e loro pertinenze, nonché sulle relative fasce di rispetto e sulle aree di visibilità.

Al fine di garantire uniformità ed efficacia alla garanzia del patrimonio stradale, nonché chiarezza e trasparenza per l'utenza, l'Ufficio ha predisposto delle Condizioni generali e norme esecutive che preghiamo di consultare con cortese attenzione.

Vengono di seguito offerti agli utenti i modelli di riferimento:

Passi carrai

Senza la preventiva autorizzazione dell'ente proprietario della strada non possono essere stabiliti nuovi accessi e nuove diramazioni dalla strada ai fondi o fabbricati laterali, né nuovi innesti di strade soggette a uso pubblico o privato (art. 22 del codice).

L'Ufficio mette a disposizione del pubblico la modulistica per l'apertura di un nuovo passo carraio con manomissione del suolo. In questo caso il procedimento si articola in tre progressive fasi:

Infine, ricordiamo che sempre secondo l'art. 22 del codice ogni passo carraio deve essere individuato con l'apposito segnale: ma di tale specifico aspetto si occupa il Comando di Polizia Municipale (consultare l'apposito spazio dedicato nel sito).

 


DOWNLOAD ALLEGATI

Piano generale impianti pubblicitari 27_03_2007.pdf
(file application/pdf - 368.62 KB)

Documentazione e Modelli


Passi carrai - comunicazione inizio lavori
(file application/pdf - 75.48 KB)

Passi carrai domanda di autorizzazione lavori
(file application/pdf - 95.07 KB)

Modello comunicazione di inizio lavori

che va inoltrata all'Ufficio del Traffico per informare quest'ultimo del prossimo inizio dei lavori

(file application/pdf - 73.79 KB)

Condizioni generali e norme esecutive

Da consultare con cortese attenzione, al fine di garantire uniformità ed efficacia alla garanzia del patrimonio stradale, nonché chiarezza e trasparenza per l'utenza.

(file application/pdf - 70.87 KB)

Modello domanda di autorizzazione scavi e lavori stradali

da presentare per ottenere l'autorizzazione ad eseguire i lavori

(file application/pdf - 142.1 KB)

Istanza per autorizzazione rinnovo impianti per insegna di esercizio

Come stabilito dall'art. 53 del regolamento di esecuzione al codice,  le autorizzazioni in materia pubblicitaria "hanno validità per un periodo di tre anni e sono rinnovabili".

(file application/pdf - 100.62 KB)

Istanza per autorizzazione collocazione impianti per pubblicità sanitaria

la quale, nello specifico, è stata predisposta per coloro che, esercenti una professione sanitaria, intendono effettuare delle inserzioni a carattere sanitario a mezzo di targhe e/o apposita iscrizione in elenchi telefonici (L. 05.02.1992, n. 175).

(file application/pdf - 106.74 KB)

Istanza per autorizzazione collocazione impianti per segnali verticali turistici e di territorio

- serve per l'installazione della segnaletica indicante località turistiche, industriali, artigianali, commerciali, alberghiere, territoriali e di pubblico interesse

(file application/pdf - 111.16 KB)