Menù veloce: Ricerca nel sito. Menu di navigazione. Vai al contenuto.

Stemma del Comune di Gorizia
Venerdí 24 Marzo 2017
testo con carattere normaletesto con carattere mediotesto con carattere grande

Servizi Comunali

Servizi educativi

Centro bambini e famiglie “Dimensione Zerosei”

Centro che offre una proposta educativa rivolta alle famiglie con bambini e bambine di età compresa fra zero e sei anni. Comprende i servizi “Dimensione Zerotre” e “Ludoteca Zerosei”.

Servizio nidi d'infanzia

Il Comune gestisce tre nidi d'infanzia. E’ inoltre attiva una convenzione con un nido d'infanzia privato.
Vengono accolti bambini di età compresa tra i tre mesi e i tre anni.

Servizio scuole dell'infanzia comunali

Le scuole dell'infanzia a gestione comunale sono due e accolgono bambini di età compresa tra i tre e i cinque anni.

Ludoteca Comunale

Offre laboratori tematici e spazi attrezzati per giocare con lo scopo di diffondere la "cultura del gioco". Dal 2006 è attiva anche la Biblioteca ragazzi.

Centro Educativo "Lenassi"

Offre spazi e luoghi a bambini, ragazzi e giovani. Ospita realtà diverse che operano a favore dei bambini e dei ragazzi, come la Ludoteca Comunale, la Biblioteca Ragazzi, il Punto Giovani, il Centro per il Teatro di Animazione.

Centri estivi

Il Comune di Gorizia vanta una tradizione ormai più che ventennale di organizzazione dei centri e attività estive.
Vengono annualmente attivate diverse proposte per bambini e ragazzi dai tre ai dodici anni di età. La Ludoteca Comunale propone i propri laboratori estivi tematici presso gli atelier al Centro Sociale Polivalente.

Ristorazione scolastica

Il servizio di ristorazione scolastica viene garantito nei nidi d’infanzia comunali, nelle scuole dell’infanzia cittadine e nella scuola primaria a tempo pieno “Pecorini”.

Trasporto scolastico

Servizio di trasporto scolastico per gli studenti che frequentano le scuole primarie.

Diritto allo studio

Il Comune di Gorizia fornisce gratuitamente i libri di testo delle scuole primarie di primo grado.
La Giunta Municipale inoltre definisce annualmente criteri e modalità di erogazione di emolumenti individuando la tipologia di contributi da attivare. Con il medesimo provvedimento vengono adottati bandi e Modelli di domanda che vengono comunicati alla cittadinanza attraverso pubblicazione di comunicati stampa, pubblicazione sul sito istituzionale e comunicazione di specifica informativa alle scuole cittadine.