Menù veloce: Ricerca nel sito. Menu di navigazione. Vai al contenuto.

Stemma del Comune di Gorizia
Giovedí 19 Settembre 2019
testo con carattere normaletesto con carattere mediotesto con carattere grande

News ed Eventi

PROGETTI IN ERBA – PROJECTS IN BLOOM 2016. SESTA EDIZIONE

19 Marzo 2016

Sabato 19 marzo, ore 9.30, Kinemax Gorizia, piazza della Vittoria

Cos’è un progetto? Quali sono i risultati per bambini e maestre che si mettono in gioco con il project management? Come si sviluppano le 4C? A cosa servono?
Le esperienze delle scuole primarie del Friuli Venezia Giulia raccontate a Gorizia con la presenza di ospiti internazionali.

Anche quest’anno molte classi hanno seguito il percorso di Progetti in Erba – Project in Bloom che in Friuli Venezia Giulia porta le buone pratiche del project management a dimensione “bambino” nella scuola primaria.
L’evento finale, quando le classi presenteranno e parleranno dei progetti pianificati e realizzati a scuola per la sesta edizione del concorso, si terrà, come consuetudine, a Gorizia negli spazi del Kinemax (piazza della Vittoria 41), sabato 19 marzo a partire dalle 9.30.
Una mattinata di scambio, di divertimento, di “osservazione”, anche, da parte di ospiti che arriveranno dall’estero per  conoscere i risultati di questi percorsi: la vicepresidente volontari del PMI Portogallo, Isabelina Jorge; la presidente del PMI Croazia, Marija Bajica; Walter Ginevri, membro del Community Engagement Committee della PMI Educational Foundation.
Alcune classi, o docenti, non sono nuove all’esperienza. Il perché arriva dall’evidenza dei risultati che le maestre hanno notato nei bambini: acquisiscono un metodo, diventano capaci di riflettere sulle regole, capiscono che le responsabilità si condividono, si trasformano in gruppi capaci di lavorare insieme, collaborare, comunicare, condividere e accettare quelle altrui.
Proprio questo è l’obiettivo principale di Progetti in Erba – Project in Bloom: sviluppare le 4 C, sintesi di pensiero critico, pensiero creativo, collaborazione e comunicazione (in inglese: critical thinking, creative thinking, collaboration, communication). Queste abilità diventano un patrimonio personale dei bambini che potranno applicarle in situazioni diverse e non limitate al solo ambito scolastico.
La giornata finale del contest del 19 marzo è realizzata con la collaborazione di Kinemax e di Biolab, aziende goriziane che da anni riconfermano il loro sostegno all’iniziativa.

Il metodo ed il kit di Progetti in Erba
Il metodo, che non è alternativo ma complementare alla didattica già applicata dagli insegnanti, è stato messo a punto nel 2007 a Milano da un gruppo di professionisti dell’associazione non-profit PMI (Project Management Institute), di docenti e dirigenti che lo hanno esplicitato nel KIT per la scuola primaria, tradotto in 13 lingue e adottato ora in diversi Paesi europei. Rendere “Progetti in erba” un evento è invece un’idea del Branch  Friuli Venezia Giulia (emanazione regionale del PMI-NIC) che da sei anni è impegnato nel progetto di diffusione nelle scuole primarie della regione, l’unica in Italia dove si tenga un contest tra le scuole e che per questo motivo riceve l’attenzione di referenti internazionali.

Il PMI (Project Management Institute) è un'associazione professionale non-profit con oltre 700.000 membri in tutto il mondo; fondata nel 1969, ha come obiettivo primario la promozione della pratica, scienza e professione del project management in modo coscienzioso e proattivo affinché tutte le organizzazioni mondiali possano abbracciarne i valori, utilizzandone gli strumenti per la gestione dei progetti e raggiungere con successo i
loro obiettivi. Attraverso la PMIEF (PMI-Educational Foundation), il “braccio filantropico” del PMI, si occupa della divulgazione delle competenze del project management in campo educativo e sociale.

Il PMI-NIC (Northern Italy Chapter) è il primo chapter italiano per fondazione e per numero di associati. I soci portano al chapter contributi professionali maturati in tutte le aree applicative, promuovendo programmi e iniziative basate sulle necessità locali quali, ad esempio, attività di ricerca e seminari tematici che rafforzino le competenze professionali, divulgazione dei principi e delle tecniche di project management presso aziende, università e altre associazioni professionali.

Il Branch Friuli Venezia Giulia del PMI-NIC ne rappresenta l’articolazione territoriale in Friuli Venezia Giulia. L’attività di Progetti in erba è svolta quale volontariato dai soci del PMI-NIC.

Informazioni segreteria organizzativa e contatto stampa:
PMI-NIC Branch Friuli Venezia Giulia
Donatella Debidda
pmi-nic.org
info@donatelladebidda.it
tel: +39 349 7313915