Menù veloce: Ricerca nel sito. Menu di navigazione. Vai al contenuto.

Stemma del Comune di Gorizia
Giovedí 25 Maggio 2017
testo con carattere normaletesto con carattere mediotesto con carattere grande

Il Comune

Premio Santi Ilario e Taziano Città di Gorizia - Premio

Il Premio "Ss. Ilario e Taziano – Città di Gorizia" è stato istituito dall’Amministrazione comunale nel 2001 e viene consegnato il 16 marzo di ogni anno, durante la giornata in cui Gorizia festeggia i Santi Ilario e Taziano, Patroni della città.

Nel 2007, su indicazione dei componenti la Commissione valutatrice, con deliberazione giuntale n. 14 sono state apportate alcune importanti integrazioni riguardanti le modalità di composizione della Commissione e i criteri di assegnazione del Premio.

MODALITÀ di COMPOSIZIONE della COMMISSIONE VALUTATRICE e CRITERI DI ASSEGNAZIONE DEL "PREMIO SS. ILARIO E TAZIANO – CITTÀ DI GORIZIA"

   1. Il destinatario del Premio "Ss. Ilario e Taziano – Città di Gorizia" sarà destinato a persona, ente, associazione o società che, attraverso la propria opera o attività nel campo civile, economico, culturale, artistico, religioso o sociale abbia dato lustro alla città.
   2. La persona designata a essere insignita del Premio risulterà avere avuto i natali in Gorizia o essere qui residente.
   3. In nessun caso il riconoscimento potrà essere attribuito ai Componenti la Commissione valutatrice.
   4. Gli enti, le associazioni o società destinatarie del Premio non dovranno avere alcuno scopo di lucro o finalità politiche.
   5. Il Sindaco pro-tempore del Comune di Gorizia e il Decano pro-tempore della città presiedono di diritto la Commissione valutatrice del Premio e ne sono componenti.
   6. I Co-Presidenti hanno il compito di presiedere la Commissione che annualmente sarà chiamata a esprimere il designato al Premio. I Co-Presidenti nomineranno in forma congiunta i Componenti la Commissione nel numero di cinque (5).
   7. I cinque (5) Componenti la Commissione verranno nominati come di seguito indicato:
         a. il parroco pro-tempore della parrocchia "Ss. Ilario e Taziano" altresì conosciuta come "cattedrale o duomo", in rappresentanza dell'Arcivescovo di Gorizia;
         b. l'Assessore alla Cultura pro-tempore del Comune di Gorizia;
         c. il Presidente pro-tempore del Consorzio per lo Sviluppo del Polo Universitario di Gorizia (o suo delegato);
         d. il Presidente pro-tempore della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Gorizia (o suo delegato);
         e. il Presidente pro-tempore della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia (o suo delegato).
      La Commissione durerà in carica tre (3) anni.
   8. Qualora uno dei Componenti la Commissione venga a mancare nell'arco del triennio di nomina, esso verrà surrogato secondo le norme del proprio istituto e i Co-Presidenti provvederanno per il tempo utile alla scadenza del mandato a una nuova nomina individuale in surroga.
   9. Il Premio potrà essere assegnato anche con la maggioranza semplice dei voti.
  10. Il Premio potrà essere assegnato a una stessa persona, ente, associazione o società una volta sola.