Menù veloce: Ricerca nel sito. Menu di navigazione. Vai al contenuto.

Stemma del Comune di Gorizia
Mercoledí 26 Aprile 2017
testo con carattere normaletesto con carattere mediotesto con carattere grande

Servizi Comunali

Oggetti Smarriti / Rinvenuti

Cosa fare se:

Se trovate un oggetto

Chiunque trovi un oggetto è tenuto a portarlo all'Ufficio preposto dal Sindaco alla raccolta e custodia degli stessi (artt. 927-931 del Codice Civile), in questo caso l'Ufficio Oggetti Rinvenuti (st.3 - Corte S. Ilario 11 - tel. 0481 383260, 0481 383279) 

 Alla consegna dell'oggetto verrà rilasciato al rinvenitore una ricevuta che va conservata per circa due anni in quanto, se l'oggetto viene restituito al proprietario, il rinvenitore ha diritto, da parte di quest'ultimo, ad una ricompensa pari al 5% del valore stimato dell'oggetto stesso.
Se l'oggetto, invece, non viene restituito entro un anno, il rinvenitore ha diritto a ritirare l'oggetto stesso, previo pagamento dei diritti di custodia pari al 5% del valore dell'oggetto stesso.
Gli oggetti rinvenuti possono essere consegnati anche agli agenti di Polizia Locale in servizio sul territorio che sono tenuti a rilasciare una ricevuta per l'oggetto stesso.

Se avete smarrito qualcosa

Quando smarrite qualcosa rivolgetevi all'Ufficio Oggetti Rinvenuti. E' importante farlo specialmente in caso di documenti, eventualmente anche prima di sporgere denuncia, per evitare di richiedere inutilmente il rilascio di duplicati.
L'incaricato dell'Ufficio stesso, quando è possibile, in caso di documenti, contatta immediatamente l'interessato.
Chi smarrisce un oggetto che viene rinvenuto ha l'obbligo di lasciare una ricompensa al rinvenitore pari al 5% del valore stimato dell'oggetto stesso.

Se avete smarrito o vi hanno rubato un documento

In caso di smarrimento, furto o distruzione di un documento, il titolare deve farne denuncia agli organi di polizia utilizzando il modello scaricabile da questo sito o presso gli uffici del Comando di Polizia Locale.

Se avete smarrito o vi hanno rubato la patente di guida o la carta di circolazione

In caso di smarrimento, furto o distruzione del documento, il titolare della patente di guida o l'intestatario della carta di circolazione deve farne denuncia, entro 48 ore, recandosi presso il Comando di Polizia Locale o altro organo di polizia.
Nel caso in cui il documento non risultasse duplicabile, dopo le verifiche effettuate presso il sistema informatico della Motorizzazione Civile, l'interessato dovrà rivolgersi agli uffici provinciali della Motorizzazione stessa. 
Quando si presenta per la denuncia, l'interessato deve avere con sé:

Se la patente dichiarata smarrita, sottratta o distrutta dovesse essere rinvenuta o restituita, è fatto obbligo al titolare di distruggerla. Se, invece, entro 45 giorni dal rilascio del permesso provvisorio di guida, il duplicato della patente non dovesse giungere alla residenza del titolare, quest'ultimo dovrà telefonare al numero verde 800 232323 disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 14:00 e dalle 14:30 alle 17:30.


DOWNLOAD ALLEGATI

Denuncia di smarrimento
(file application/pdf - 13.49 KB)