Menù veloce: Ricerca nel sito. Menu di navigazione. Vai al contenuto.

Stemma del Comune di Gorizia
Mercoledí 23 Settembre 2020
testo con carattere normaletesto con carattere mediotesto con carattere grande

Comunicazioni

ELENCO COMUNICAZIONI

23 Marzo 2020

Nuovo Coronavirus - Gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-2019

 

PAGINA IN AGGIORNAMENTO
Ultimo aggiornamento: 23 marzo 2020

 

Cari concittadini,

ritengo sia importante, in momenti difficili come quello attuale, una piena condivisione di azioni fra le istituzioni e la popolazione. Per questo ritengo doveroso informarvi sulle disposizioni atte a prevenire ed affrontare eventuali conseguenze del cosiddetto Coronavirus.

Di seguito gli avvisi sui luoghi chiusi e le attività sospese nel Comune di Gorizia, oltre ad alcuni ulteriori suggerimenti da tenere in considerazione.

In questi momenti di difficoltà, è importante la collaborazione di tutti. Non dobbiamo lasciarci prendere dall'angoscia e dal panico e ognuno deve cercare di fare la propria parte. Ne verremo fuori e sono sicuro che, a breve, saranno trovate soluzioni per uscire da questa emergenza.

Un caro saluto a tutti

 

Il sindaco

Rodolfo Ziberna

 

AGGIORNAMENTO 20 MARZO, ORDINANZA DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA

A Gorizia  è stata recepita l’ordinanza del governatore del FVG, Massimiliano Fedriga che inasprisce le misure anti Covid-19 e il sindaco, Rodolfo Ziberna, ha emesso a sua volta un’ordinanza locale che prevede:
 
CHIUSURA DI TUTTI I PARCHI CITTADINI E DEI CIMITERI
“Fin dal mattino gli operatori del settore verde pubblico si sono attivati per transennare o chiudere con delle fettuccine l’accesso ai parchi cittadini, individuati come luoghi di possibile assembramento,  a partire da quello del Comune- spiega il sindaco-. Saranno anche apposti dei cartelli informativi.  Purtroppo è un provvedimento necessario considerando che ancora troppe persone si fermavano a chiacchierare e, addirittura si sedevano sulle panchine di giardini e parchi. Anche i cimiteri sono stati chiusi, salvo che per i funerali”.
 
AVVIATO IL LAVAGGIO RIPETUTO DELLE STRADE
Come era stato annunciato è iniziato il lavaggio ripetuto delle strade anche con le spazzole meccanizzate, in linea con le disposizioni della Regione e della Protezione civile.
Saranno effettuati lavaggi straordinari davanti alle attività ancora aperte come farmacie, supermercati, banche, ospedali.
 
SUPERMECATI CHIUSI LA DOMENICA. APERTE SOLO LE FARMACIE
Anche a Gorizia la domenica saranno chiuse tutte le attività, comprese quelle di consegna a domicilio tranne le farmacie.
 
VIDEOCHIAMATE CON GLI ANZIANI DELLA CASA DI RIPOSO
Parola d’ordine, rasserenare gli anziani chiusi nelle strutture protette che stanno vivendo con particolare angoscia la lontananza dai loro cari. E’ questo l’obiettivo del progetto “Contatto” che si sta mettendo  in atto nella casa di riposo “A.Culot” dove si stanno mettendo in contatto  gli ospiti della casa di riposo e i loro parenti attraverso videochiamate. Tutti gli ospiti/famigliari che possiedo l'app di WA verranno contatti singolarmente, mentre per le situazioni classiche verranno comunque contattati tramite le quotidiane telefonate.
 
"COME GESTIRE I PROPRI RIFIUTI*

In osservanza delle indicazioni dell’Istituto Superiore della Sanità i cittadini sono invitati a rispettare le seguenti regole per la gestione dei propri rifiuti urbani:

CITTADINI POSITIVI AL CORONAVIRUS O IN QUARANTENA

NON devono effettuare la raccolta differenziata!

Tutti i rifiuti senza differenziazione alcuna vanno inseriti in due o più sacchi uno dentro l’altro a seconda della resistenza meccanica e conferiti con le modalità tipiche del rifiuto secco residuo.

CITTADINI PRIVI DI PROBLEMI SANITARI CONSEGUENTI AL CORONAVIRUS

La raccolta dei rifiuti non subisce alcuna modifica

A scopo puramente cautelativo anche a tutela del nostro personale operativo si invitano i cittadini a confezionare fazzoletti, mascherine, rotoli di carta e guanti usa e getta in un doppio sacchetto chiuso con nastro adesivo o legacci prima del loro conferimento nel rifiuto secco.

*Comunicazione di Isontina Ambiente"

 
 
AGGIORNAMENTO 11 MARZO, DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
 
A seguito dell'entrata in vigore del DPCM 9 marzo 2020 ecco le cose da sapere valide per la Regione FRIULI VENEZIA GIULIA:
 
Quale distanza devo tenere dalle altre persone?
 
Almeno un metro.
 
Cosa devo fare se ho la febbre?
Se la temperatura supera i 37,5°C, chiamate il medico di base, stando in casa e NON andate al pronto soccorso.
 
Cosa si intende per “evitare ogni spostamento delle persone fisiche”?
Si deve evitare di uscire di casa. Si può uscire per andare al lavoro o per ragioni di salute o per altre necessità, quali, per esempio, l'acquisto di beni essenziali. Si deve comunque essere in grado di provarlo, anche mediante autodichiarazione che potrà essere resa su moduli prestampati già in dotazione alle forze di polizia statali e locali. La veridicità delle autodichiarazioni sarà oggetto di controlli successivi e la non veridicità costituisce reato. È comunque consigliato lavorare a distanza, ove possibile, o prendere ferie o congedi. Senza una valida ragione, è richiesto e necessario restare a casa, per il bene di tutti. È previsto il “divieto assoluto” di uscire di casa per chi è sottoposto a quarantena o risulti positivo al virus.
 
Ci saranno posti di blocco per controllare il rispetto della misura? 
Ci saranno controlli. In presenza di regole uniformi in tutta Italia, non ci saranno posti di blocco fissi per impedire alle persone di muoversi. La Polizia municipale e le forze di polizia, nell'ambito della loro ordinaria attività di controllo del territorio, vigileranno sull'osservanza delle regole.
 
Posso spostarmi per motivi sanitari?
Sì, sempre. Si suggerisce di portare con sé la prescrizione del proprio medico da esibire a eventuali controlli.
 
È possibile uscire per andare ad acquistare generi alimentari?
Sì, si potrà sempre uscire per acquistare generi alimentari e non c'è alcuna necessità di accaparrarseli ora perché saranno sempre disponibili.

Si potranno comunque effettuare consegne a domicilio di cibi e bevande?
Le consegne a domicilio sono consentite. Sarà cura di chi organizza la consegna (lo stesso esercente oppure le piattaforme) evitare che il momento della consegna preveda contatti personali.
 
Si può uscire per acquistare beni diversi da quelli alimentari?
Sì, ma solo in caso di stretta necessità, quindi unicamente per l'acquisto di beni legati ad esigenze primarie non rimandabili.
 
Chi deve assolutamente rimanere in casa?
Persone sottoposte a quarantena, anziani e persone immunodepresse o con patologie.
 
Lavoratori dipendenti, artigiani, liberi professionisti e lavoratori autonomi possono spostarsi per lavoro, se necessario anche fuori dal loro comune?
Sì, gli spostamenti per motivi lavorativi sono consentiti. Negli spostamenti per lavoro è bene avere con sé l'autocertificazione e una dichiarazione del datore di lavoro.
 
Posso uscire di casa per una passeggiata con i bambini o con il cane?
Sì, ma non i luoghi affollati e mantenendo sempre la distanza di sicurezza. Va sempre evitata la formazione di assembramenti.
 
Le farmacie sono aperte?
Sì, farmacie e parafarmacie rimangono aperte normalmente anche nei giorni festivi e prefestivi (sabato e domenica). È consentita la consegna a domicilio.
 
Asili, scuole e università?
Tutte le attività didattiche sono sospese fino al 3 aprile.

Riunioni, convegni, eventi e manifestazioni?
Sono vietati.
 
Pub, discoteche, palestre e piscine?
Sono chiusi.
 
Cinema, musei e biblioteche?
Istituti e luoghi di cultura sono chiusi. A Gorizia quindi anche Castello, Teatro Verdi, sala Dora Bassi, galleria Tullio Crali, polo museale Santa Chiara, palazzo De Grazia, sinagoga, palazzo Coronini e Musei provinciali.
 
Posso recarmi agli sportelli degli uffici comunali?
Il Comune di Gorizia è aperto. Ma, vista la situazione in costante aggiornamento, per informazioni rivolgersi al centralino 0481 383111.

Quali pratiche del Comune di Gorizia possono essere sbrigate online?
Il Comune di Gorizia raccomanda di utilizzare gli strumenti online per la gestione delle pratiche di residenza, cambi di indirizzo e certificati anagrafici, nonché di utilizzare l'agenda elettronica per la prenotazione degli appuntamenti per la Carta d'identità (appuntamenti anche allo 0481 383326 da lunedì al venerdì 8.30-9.30 e 12.30-13.30). Si raccomanda di prendere appuntamento anche per i diversi servizi anagrafici tramite email anagrafe@comune.gorizia.it o telefonando ai numeri 0481 383386 / 0481 383257. Per i certificati di destinazione urbanistica da inviare online, chiamare per informazioni il numero 0481 383220. Per lo Stato Civile appuntamenti al numero 0481 383391.
 
Posso andare a mangiare a casa di amici o parenti?
Non è uno spostamento necessario. La logica del decreto è quella di stare il più possibile nella propria abitazione per evitare che il contagio si diffonda.
 
I nonni possono andare a casa dei figli, mentre questi vanno a lavorare, per stare insieme ai nipoti, se necessario anche fuori dal loro comune?
Sì, questo spostamento è consentito per necessità.
 
Posso andare ad assistere i miei parenti ai quali è raccomandato di non uscire, se necessario anche fuori dal mio comune?
Questa è una condizione di necessità. Ricordate però che gli anziani sono le persone più a rischio, quindi cercate di proteggerle dal contagio il più possibile.

I genitori separati possono andare a prendere i figli a casa dell'altro genitore?
Sì, questo spostamento è consentito per necessità.
 
ALERT SYSTEM, AVVISO DEL SINDACO ZIBERNA (20 MARZO 2020)
Care concittadine e cari concittadini, sono il vostro sindaco.
Vi informo che è stato disposto il divieto di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico, il divieto di uscire di casa, se non per spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità, come per esempio acquisto di alimentari, farmaci e la loro consegna a persone impossibilitate a uscire di casa, ma anche per motivi di salute, o per il rientro verso il proprio domicilio o residenza. Aderire a queste richieste è l'unico modo per fermare la diffusione del virus.
Confidiamo sul senso di responsabilità di tutti voi, perché è in gioco la salute di tutti.
Grazie a tutti, insieme ce la faremo.
 
Per ricevere sul proprio smartphone i prossimi avvisi, è possibile registrarsi al servizio Alert System a questo link.
 
NUMERO “ti sostenGO”
Per venire incontro a tutte quelle persone in difficoltà a provvedere al reperimento di beni di prima necessità o in presenza di altri problemi, sono sempre attivi i servizi sociali presso il Comune di Gorizia. È possibile contattare "ti sostenGO" al numero telefonico 0481 383377 dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 18.30 (sabato e festivi esclusi), al quale risponderà un operatore che raccoglierà le segnalazioni e farà ricontattare la persona anziana dall'assistente sociale referente per quartiere di residenza. 
 
SPESE, FARMACI E PASTI A DOMICILIO
Per quanto riguarda la necessità di consegnare spese o generi di prima necessità a domicilio, a persone ammalate, anziane o con particolari problemi, ove non provvedano già autonomamente i negozi e supermercati e non ci siano parenti o amici disponibili, si valuteranno soluzioni alternative con l’aiuto di volontari. Sarà possibile richiedere la consegna dei pasti a domicilio previa domanda e pagamento di un costo agevolato in base al reddito.
 
LA SPESA A CASA
Il Comune di Gorizia, in questo particolare e difficile momento, sta supportando le famiglie, per quanto possibile, cercando di favorire la loro permanenza in casa. Per questo, oltre ad aver attivato i numeri 0481 383377 (da lunedì a venerdì) e 0481 383480 (sabato e domenica) per le persone con gravi problemi, intende pubblicare un elenco con i nominativi delle attività commerciali, artigianali e di ristorazione cittadine che effettuano consegne a domicilio. 
 
L'elenco è in costante aggiornamento e la disponibilità di altre attività commerciali, artigianali e di ristorazione potrà essere comunicata tramite e-mail all'indirizzo ufficio.comunicazione@comune.gorizia.it indicando nome e indirizzo dell'attività,  tipologia di beni in vendita, modalità di ordinazione e costi di consegna.
 

 

ORDINANZA SINDACALE ATTIVITÀ COMMERCIALI

Il Sindaco ha sottoscritto il provvedimento recante tutte le prescrizioni previste dai decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri di data 8 e 9 marzo 2020 e relativi alle attività commerciali. Per informazioni e delucidazioni, contattare i Servizi per le Attività produttive e lo sviluppo economico inviando una email all'indirizzo suap@comune.gorizia.it o telefonando al n. 0481383486.

 

TEATRO VERDI, STAGIONE ARTISTICA SOSPESA
 
In attuazione del decreto del presidente del Consiglio dei ministri del 05.03.2020, "sono sospese le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura, ivi inclusi quelli cinematografici e teatrali, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro [...]".
Ne consegue che anche gli spettacoli previsti al Teatro Verdi, perlomeno fino al 3 aprile prossimo incluso, sono stati annullati.

Le date in cui tali spettacoli saranno eventualmente recuperati (a tale proposito, stiamo già verificando la disponibilità delle Compagnie), verranno comunicate quanto prima, al pari delle modalità di rimborso dei biglietti. Ricordiamo che il botteghino di Corso Italia (tel. 0481 383602) è aperto dal lunedì al venerdì dalle 17,00 alle 19,00 e al sabato dalle 10,30 alle 12,30 per fornire tutte le informazioni necessarie. 

 

INDICAZIONI UTILI

  • Utilizzare gli strumenti online per la gestione delle pratiche (residenza, cambi di indirizzo e certificati anagrafici)

  • Carte d'identità esclusivamente su appuntamento online oppure allo 0481 383326 da lunedì a venerdì dalle ore 8.30 alle 9.30 e dalle 12.30 alle 13.30

  • Per le pratiche di residenza e cambi di indirizzo, utilizzare la modulistica disponibile sul sito del Comune

  • Per i certificati anagrafici, utilizzare la procedura telematica della certificazione online

  • Recarsi negli uffici pubblici solo nei casi di vera necessità o urgenza

 

CONSEGUENZE ECONOMICHE, TAVOLO PERMANENTE COMUNE-ASCOM

Il Comune di Gorizia e Confcommercio Gorizia formeranno un gruppo di lavoro comune (allargato, al caso, anche ad altre categorie) per monitorare e fronteggiare i possibili effetti negativi dovuti alla diffusione del Nuovo Coronavirus e alle misure restrittive per contenerlo, nonché per concordare eventuali azioni di supporto.

 

CONCORSO POLIZIA LOCALE, SOSPENSIONE PROVE FISICHE

In attuazione all’ordinanza del Ministro della Salute di intesa con il Presidente della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia del 23 febbraio 2020, si comunica che le prove di efficienza fisica del concorso in oggetto, fissate per giovedì 27 febbraio 2020, sono sospese a data da destinarsi.

L’Amministrazione comunale si riserva di comunicare quanto prima ai candidati la nuova data della prova.

 


DOWNLOAD ALLEGATI

Ti sostenGO e assistenza Protezione civile
(file application/pdf - 540.97 KB)
Pobuda "Ti sostengo" in podpora civilne zaščite
(file application/pdf - 20.69 KB)
11.03.2020 Ordinanza sindacale attività commerciali
(file application/pdf - 1487.39 KB)
Vademecum DPCM 9 marzo - Autonomie locali italiane
(file application/pdf - 5191.46 KB)
dpcm 22 marzo 2020.pdf
(file application/pdf - 614.68 KB)
ordinanza min salute e interno 22 marzo 2020.pdf
(file application/pdf - 235.48 KB)
Ordinanza presidente regione FVG 21 marzo 2020.pdf
(file application/pdf - 195.16 KB)
vademecum isa rifiuti.pdf
(file application/pdf - 1582.34 KB)