Menù veloce: Ricerca nel sito. Menu di navigazione. Vai al contenuto.

Stemma del Comune di Gorizia
Martedí 25 Settembre 2018
testo con carattere normaletesto con carattere mediotesto con carattere grande

News ed Eventi

Nel 120° anniversario della scomparsa di Elisabetta d'Austria: tragedia e mito nella poesia italiana.

10 Settembre 2018

Biblioteca Statale Isontina, Galleria d'arte “Mario Di Iorio” - via Mameli, 12 - ore 18.00

A cura di Domenico Calò. Letture di Clara Zuch. Accompagnamento musicale di Francesco Galligioni.

Il 10 settembre 1898 a Ginevra Elisabetta di Wittelsbach, moglie dell’Imperatore d’Austria Francesco Giuseppe, fu colpita a morte al cuore dall’anarchico italiano Luigi Lucheni. La tragica notizia della sua scomparsa si diffuse velocemente in tutto il mondo, suscitando in Italia così tanta commozione da indurre molti dei poeti a comporre per il drammatico evento intensi versi poetici.

La dott.ssa Clara Zuch ed il Maestro Francesco Galligioni ci intratterranno con la lettura e l’accompagnamento musicale dei potenti versi poetici che le dedicarono Carducci, Pascoli e D’Annunzio. È grazie alle loro poesie che la ricordiamo nel suo aspetto più umano e comprendiamo il senso della sua esistenza.

L'evento è dedicato a Sissi amante delle poesie di Christian Johann Heinrich Heine e scrittrice lei stessa di numerose poesie.

Evento realizzato dalla Biblioteca Statale Isontina in collaborazione con il Comitato di Gorizia della Società Dante Alighieri.