Menù veloce: Ricerca nel sito. Menu di navigazione. Vai al contenuto.

Stemma del Comune di Gorizia
Giovedí 13 Dicembre 2018
testo con carattere normaletesto con carattere mediotesto con carattere grande

News ed Eventi

XX Fotoincontro - Mostra collettiva

Dal 06 Ottobre 2018 al 19 Ottobre 2018

Kulturni dom di Gorizia - Via Brass, 20

Inaugurazione mostra: sabato 6 ottobre 2018 - ore 18.30

Visitabile fino al 19 ottobre 2018

Gli autori presenti alla 20ª edizione di Fotoincontro, annuale esposizione fotografica internazionale organizzata dal Fotoclub Skupina75 di Gorizia, sono: Fabio Bolinelli (ita) - Vasja Doberlet (slo) - Eva Petric (slo) - Giancarlo Rupolo (ita) - Robert Strahinjic (slo).

Fabio Bolinelli, grazie a un sapiente ed elegante lavoro di post-produzione, isola importanti e noti palazzi, inserendoli in ambienti brulli e deserti, attivando una decontestualizzazione che crea un sottile senso di straniamento.

Vasja Doberlet, Maestro della Fotografia Slovena, EFIAP/p, presenta “Auto-Reflections”, una vivace e creativa serie in cui coglie l'armonia e la bellezza nei riflessi che si formano sulle lucide superfici delle automobili parcheggiate nelle città.

Eva Petric, fotografa e performer slovena attiva tra New York, Vienna e Lubiana, presenta una serie che, attraverso l'autoritratto, mette in luce le connessioni profonde e i meccanismi che legano la sfera personale a quella sociale e comunicativa.

Giancarlo Rupolo, a distanza di trent'anni dal disastro nucleare di Chernobyl, presenta un intenso e pluripremiato progetto che unisce le riprese effettuate durante un viaggio nella città fantasma di Pripyat, alle immagini d'epoca postate dagli sfollati.

Robert Strahinjic, attraverso un bianco e nero sommesso e nostalgico, propone una serie sul mare, ripreso nell'algida e solitaria quiete della stagione invernale: un approccio minimalista per donarci dei lidi dalle atmosfere misteriose.

In ricordo del noto fotografo goriziano Sergio Culot, storico socio di Skupina 75 e maestro di ripresa e camera oscura, recentemente prematuramente scomparso, verrà esposta la serie “Inturbolenze”, in cui le rassicuranti coordinate di spazio e tempo vengono sovvertite da una felice spinta visionaria. Ecco che allora i piccoli borghi del Collio e del Carso si abbarbicano su foglie trascinate dal vento, vorticando tra cieli forieri di tempesta.

La serata sarà allietata dagli intermezzi musicali offerti dagli allievi della Glasbena Matica, mentre la nota fotografa, critica ed insegnante di fotografia Lorella Klun ha curato la presentazione critica degli autori.

I dati biografici ed alcune fotografie di ogni artista e le note critiche di Lorella Klun sono raccolti nel catalogo della mostra, redatto dagli stessi soci del circolo, curato graficamente da Igor Škorjanc, con traduzioni a cura di Vili Princic e copertina artistica realizzata dal socio del club Simon Zamar.

La mostra si potrà visitare fino al 19 ottobre, nei giorni feriali dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18, oltre agli orari di apertura per i singoli eventi in programmazione al Kulturni dom.

Organizzato da: Fotoklub Skupina 75 Gorizia (www.skupina75.it) con la collaborazione di Kulturni dom, Glasbena Matica - Centro musicale sloveno e ZSKD-UCCS e il patrocinio del Comune di Gorizia.