Menù veloce: Ricerca nel sito. Menu di navigazione. Vai al contenuto.

Stemma del Comune di Gorizia
Domenica 22 Ottobre 2017
testo con carattere normaletesto con carattere mediotesto con carattere grande

News ed Eventi

INCONTRI voci suoni colori storie AL FEMMINILE

Dal 22 Ottobre 2017 al 03 Dicembre 2017

L’associazione goriziana Seghizzi organizza la 1a edizione di “Incontri al femminile”: voci, suoni, parole, colori e storie di donne provenienti da tutta la regione. Inaugurazione della mostra: domenica 22 ottobre 2017 alle ore 10.30 nella sede dell’associazione Seghizzi a Gorizia in Corso Verdi 85, con opere di dieci artiste: Tania Cher, Elena Pogutz, Natascia Silverio, Michela Giorgiutti, Chiara Giorgiutti, Manuela Iuretig, Laura Zuliani, Giovanna Curto, Eva Damian, Valentina Miani. Ognuna di esse presenterà sinteticamente alcuni aspetti della proprio lavoro.
Interverranno inoltre quattro donne dalla significativa presenza nel mondo del giornalismo, dell’imprenditoria, della cultura e del sociale: Graziella Atzori, Marina Silvestri, Elisabetta Pecar, Alessandra Spizzo. Accompagneranno gli incontri le voci femminili in coro di Antonella Antonelli, Immacolata Belletti, Fernanda Buttazzoni, Graziella Castagnini, Luisa D’Agostini, Carmen De Biasio, Ines De Filippi, Elisabetta Fornasa, Barbara Gallopin, Franca Melusin Godeas, Rina Gon, Fulvia Gratton, Silvana Gregorat, Lucia Luciani, Cristina Merluzzi, Michela Perotti, Gabriella Scudetto, Maria Elisabetta Zamar, Gigliola Zucchetto.

“Flash goriziano” sarà rivolto alla 96enne Elsa Cociancig ancora brillantemente attiva nella gestione della storica “Locanda da Sandro”.

Gli incontri saranno coordinati da Marina Silvestri, giornalista, scrittrice e saggista.

Nel pomeriggio gli “Incontri” proseguiranno in modo informale con la possibilità di chiacchierare liberamente con le protagoniste della giornata.

L’iniziativa dell’Associazione Seghizzi si colloca nella prospettiva di apertura e di valorizzazione di realtà diverse dal mondo musicale (al quale la “Seghizzi” è storicamente legata), ma che con la musica si intrecciano profondamente e nelle quali le donne rappresentano una dimensione forse troppo spesso sottovalutata.