Menù veloce: Ricerca nel sito. Menu di navigazione. Vai al contenuto.

Stemma del Comune di Gorizia
Venerdí 24 Novembre 2017
testo con carattere normaletesto con carattere mediotesto con carattere grande

Servizi Comunali

Il ricorso

Con il ricorso il cittadino contesta la violazione che gli è stata addebitata.

I termini

Perché

Solitamente si fa ricorso quando:

A chi

Attenzione!

Non si presenta ricorso sulla base dell'Avviso di Constatata Infrazione ma si deve attendere la notifica del Verbale che segue l'Avviso stesso se entro i termini di 10 giorni non è avvenuto il pagamento.

Il Prefetto

In seguito ad un ricorso il Prefetto, esaminato il verbale e i documenti prodotti dal ricorrente, può:

Il pagamento, dell'Ordinanza-Ingiunzione di pagamento, dovrà avvenire entro 30 giorni dalla notifica della stessa.
Contro quest'Ordinanza l'interessato, entro 30 giorni, o 60 giorni se risiede all'estero, può far ricorso al Giudice di Pace. L'Ordinanza, trascorso inutilmente il termine per il pagamento, costituisce titolo esecutivo, cioè verrà riscossa tramite ruolo esattoriale.

Il Giudice di Pace

L’art. 204/bis del Nuovo Codice della Strada prevede che si possa presentare ricorso al Giudice di Pace del luogo in cui è stata commessa l’infrazione, come visto più sopra. Nel modulo del ricorso si devono indicare i motivi per cui si ritiene ingiusta la contestazione, allegando documentazione utile e segnalando eventuali testimoni.
E' previsto il pagamento di un "contributo unificato" per spese di giustizia prima della presentazione del ricorso. Il pagamento va effettuato su apposito modello secondo i seguenti importi:
€ 37,00  per processi di valore fino a € 1.100,00
€ 85,00 per processi di valore superiore a €1.100,00 e fino a € 5.200,00
€ 206,00 per processi di valore superiore a € 5.200,00 e fino a € 26.000,00

Per valori superiori a 1.100,00€ va aggiunta una marca da bollo da € 8,00.
Il Giudice di Pace, vista la documentazione, sentite le parti (ricorrente ed accertatore) emetterà una sentenza accogliendo o respingendo il ricorso.
Il GdP non può escludere l’applicazione delle sanzioni accessorie o la decurtazione dei punti della patente di guida.

Avverso alla sentenza del giudice di pace può essere proposto appello presso il tribunale ordinario competente.

 


DOWNLOAD ALLEGATI

Modello per il ricorso al Prefetto
(file application/pdf - 4.27 KB)
Modello per ricorso al Giudice di Pace
(file application/pdf - 15.74 KB)