Menù veloce: Ricerca nel sito. Menu di navigazione. Vai al contenuto.

Stemma del Comune di Gorizia
Martedí 11 Agosto 2020
testo con carattere normaletesto con carattere mediotesto con carattere grande

News ed Eventi

Gorizia Città Musicale. Artisti Goriziani di oggi e domani.

29 Dicembre 2018

Teatro Verdi - via Garibaldi 2/A - ore 20.45
Ingresso libero.

Ospiti della serata saranno musicisti goriziani conosciuti in ambito nazionale e internazionale e giovani talenti emergenti, appartenenti alla tradizione classica, jazz, rock, pop, folk e alla musica leggera.

Si alterneranno sul palco:

Gorizia Guitar Orchestra originale ensemble di sole chitarre diretta dal maestro Claudio Pio Liviero, con solista Pier Luigi Corona;

All the best gruppo musicale composto da Paolo Del Ponte (basso e voce), Mauro Tesolin (chitarra), Davide Moro (tastiera e voce) e Marco Chiarion (batteria) che proporrà al pubblico alcuni classici della tradizione rock e pop;

Rossella Prignano vincitrice nel 2017 al “Talent Vocal Selection”;

Ensemble Super Flumina Babylonis nata dal desiderio di riscoprire la musica rinascimentale e barocca attraverso l’esecuzione con strumenti storici;

Margherita giovanissima artista goriziana che nel 2016 ha presentato il suo primo inedito intitolato “Un Momento”;

Gino Pipia cantautore goriziano reso celebre per aver musicato le poesie in dialetto della poetessa triestina Bruna Murzi (prima fra tutte “Gorizia in un scartozo”) accompagnato dall’ensemble I Trovieri;

Claudia Mavilia mezzosoprano vincitrice del primo premio assoluto al Concorso “Carducci-Dante”;

Giulio Scaramella Trio composto da Giulio Scaramella (piano) Federico Missio (sassofono) e Mattia Magatelli (contrabbasso).

Presentano la serata Maria Francesca Arcidiacono e Mario Milosa.

Al termine dell’esibizione sarà offerto al pubblico un “vin d’honneur”.

Evento promosso dal Centro Chitarristico Mauro Giuliani di Gorizia ( www.facebook.com/ccmg.go - evento: https://www.facebook.com/events/375606026521959/) in collaborazione con l’Associazione Casa delle Arti e con l’Amministrazione Comunale di Gorizia.