Menù veloce: Ricerca nel sito. Menu di navigazione. Vai al contenuto.

Stemma del Comune di Gorizia
Mercoledí 28 Giugno 2017
testo con carattere normaletesto con carattere mediotesto con carattere grande

News ed Eventi

Giornate FAI di primavera - 25a edizione

Dal 24 Marzo 2017 al 26 Marzo 2017

♣♣ Giornate FAI di primavera 25-26 marzo 2017♣♣ Torna in 400 località di tutta Italia la manifestazione del Fondo Ambiente Italiano, una grande festa di piazza dedicata ai beni culturali, un'occasione unica per scoprire luoghi solitamente chiusi al pubblico. Chiese, ville, borghi, palazzi, aree archeologiche, castelli, giardini, archivi storici: sono oltre 1.000 i luoghi aperti con visite a contributo libero in tutte le Regioni.

A Gorizia l'avvio della manifestazione sarà anticipato, venerdì 24 marzo dalla conferenza L'impronta della famiglia Codelli a Gorizia (sala "Biagio Marin" del Liceo Dante Alighieri - viale XX Settembre - ore 11.00) che illustrerà l'opera del Barone Agostino Codelli e della sua famiglia nel goriziano.

Sabato 25 e Domenica 26 dalle ore 10.00 alle 18.00 si potrà visitare la Cappella dell'Esaltazione della Croce (Via Arcivescovado, 2)

La cappella è stata edificata per volontà di Agostino Codelli, il quale successivamente la donò all'Imperatrice d'Austria Maria Teresa con un lascito vincolato del quale faceva parte anche l'attiguo palazzo Cobenzl. Il lascito, infatti, era destinato alla futura Diocesi di Gorizia, che il Codelli però non poté vedere a causa della sua scomparsa. Dal 6 luglio 1571 il palazzo e l'annessa cappella sono sede della Diocesi isontina.

Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni degli Istituti di Istruzione Superiore cittadini.

* * * * * * * * * * * * * *

 MOSSA Sabato 25 e Domenica 26 dalle ore 10.00 alle 18.00 si potrà visitare  Villa Codelli (via Codelli, 15)

Iniziative speciali
Venerdì 24 - ore 18.30 nel Folatoio della Villa concerto di musica classica a cura degli studenti del Conservatorio di musica "J. Tomadini" di Udine. Domenica 26 - a conclusione dell'iniziativa - presso lo stesso Folatoio  “Gran Ballo di Primavera” esibizione di ballo ottocentesco in costume d'epoca.

Villa Codelli risale alla metà del XVI sec. ed è situata su una delle prime colline del Collio goriziano, un territorio collinare non molto dissimile dalle colline toscane. La villa è stata edificata su un sito già sede di guarnigioni romane e successivamente di un maniero medioevale, il quale più volte aveva affrontato quello di Gorizia nelle molte contese tra il Patriarca di Aquileia ed i Conti della Città. La facciata della cappella gentilizia annessa alla villa, di stile neoclassico, è del tutto uguale a quella della chiesetta del Preval, adagiata in una valle poco distante ed anch'essa edificata grazie alle finanze del Codelli, che così intendeva ingraziarsi l'Imperatrice d'Austria.

Ogni indicazione è sempre disponibile su pagina Facebook FAI - Delegazione di Gorizia - www.giornatefai.it - delegazionefai.gorizia@fondoambiente.it.

Organizzato da:
FAI - delegazione di Gorizia