Menù veloce: Ricerca nel sito. Menu di navigazione. Vai al contenuto.

Stemma del Comune di Gorizia
Domenica 23 Settembre 2018
testo con carattere normaletesto con carattere mediotesto con carattere grande

News ed Eventi

Festival Viktor Ullmann - Concerto del Quintetto d'Archi di Venezia

02 Luglio 2018

Sinagoga di Gorizia - via G.I. Ascoli 19 - ore 20.30
Ingresso libero.

Organizzato dall’Associazione Musica Libera di Trieste, il Festival Viktor Ullmann è il primo festival al mondo dedicato alla musica concentrazionaria - composta dai deportati nei campi di concentramento e nei ghetti - alla musica degenerata - la musica proibita nella Germania nazista e nell'Italia fascista perché considerata decadente, dannosa e contraria ai canoni razziali imposti dai due regimi - e alla musica dell'esilio. Eseguire queste musiche significa far rivivere la memoria e il genio creativo di questi compositori e far conoscere la Shoah da un nuovo punto di osservazione.

L'appuntamento di stasera offrirà un concerto eseguito dal Quintetto d'Archi di Venezia, composto da: Carlo Lazari e Valentino Dentesani (violini), Benjamin Bernstein e Mario Paladin (viole), Marianna Sinagra (violoncello). In programma brani di Félix Mendelssohn Bartholdy:
Il quintetto d'archi di Venezia nasce nel 2011 dall'incontro di alcuni tra i migliori strumentisti ad arco del Triveneto. Nel voler promuovere un repertorio magnifico, ma trascurato, qual è il quintetto d'archi con due viole; accomunano le loro molteplici esperienze in campo cameristico, solistico, orchestrale e didattico.
Formatisi alla scuola del quartetto italiano e del trio di Trieste, Carlo Lazari e Valentino Dentesani ai violini, Benjamin Bernstein e Mario Paladin alle viole e Marianna Sinagra al violoncello vantano innumerevoli concerti solistici e cameristici in tutto il mondo e moltissime registrazioni di cd per le più importanti case discografiche mondiali, ruoli di prime parti nei maggiori Teatri italiani (La Scala di Milano, La Fenice di Venezia, Arena di Verona, il Verdi di Trieste, la Toscanini di Parma) o in importanti orchestre estere (Orchestra filarmonica d'Israele, Orchestra dello stato di Sao Paulo del Brasile, Solisti di Mosca) nonché cattedre nei Conservatori di Adria, Bolzano, Castelfranco Veneto, Trento, Trieste, Udine e Venezia. Hanno tenuto numerosi concerti in importanti stagioni italiane ed il loro repertorio si estende a tutti i brani dai classici ai contemporanei scritti per questa formazione, aggiungendo talvolta un secondo violoncello ospite per l'esecuzione di sestetti o due violini ed un violoncello per gli ottetti.

www.festivalviktorullmann.com
facebook.com/festivalviktorullmann

Organizzato da:
Associazione Musica Libera Trieste
info: 340 0813203
info@musicalibera.it
www.musicalibera.it