Menù veloce: Ricerca nel sito. Menu di navigazione. Vai al contenuto.

Stemma del Comune di Gorizia
Lunedí 11 Dicembre 2017
testo con carattere normaletesto con carattere mediotesto con carattere grande

Servizi Comunali

Celebrazione matrimonio Civile

Descrizione

Il matrimonio Civile viene celebrato dal Sindaco o da un suo delegato nel comune ove è stata richiesta la pubblicazione di matrimonio.

E’ comunque prevista in caso di necessità o convenienza anche la possibilità di richiedere affinché il matrimonio venga celebrato in altro comune.

La cerimonia si svolge, a scelta degli sposi, presso:

I futuri sposi devono fissare l’appuntamento per la celebrazione con un congruo periodo di anticipo prendendo accordi con l’Ufficiale dello Stato Civile.

Nel contempo segnaleranno la scelta del regime patrimoniale che vorranno instaurare con il matrimonio e indicheranno i nominativi dei due testimoni maggiorenni (anche parenti) necessari per la celebrazione (sarebbe opportuno presentare fotocopia dei loro documenti di identità).

Nel giorno ed ora prefissati gli sposi dovranno presentarsi assieme ai due testimoni nel luogo della cerimonia ove troveranno ad attenderli il celebrante.

Se precedentemente richiesto verrà consegnato a cerimonia conclusa il libretto internazionale di famiglia.

Nel parco della Casa Comunale, previa richiesta degli sposi, si offre gratuitamente, per un massimo di 20 minuti, un tavolo per effettuare un semplice "brindisi augurale", collocato nella zona adiacente alla "Gloriette" il cui allestimento (tovagliame, bicchieri, vivande) è comunque a carico degli sposi, così pure la pulizia dello stesso.

Su esplicita richiesta da presentare agli Uffici della Polizia Urbana, vi è invece la possibilità di concedere un'area di mq20 nel Parco comunale, sempre nello spazio antistante la "Gloriette" dove viene celebrato il matrimonio, per un rinfresco della durata massima di un'ora (compresa la celebrazione), previa la corresponsione della tassa dovuta ai sensi degli artt. 2, comma 1, lettera a, 4, comma 3 e 31 lettera a, del Regolamento per l'applicazione della tassa sull'occupazione di spazi ed aree pubbliche.

Costo del servizio

L'attività di celebrazione dei matrimoni costituisce un servizio istituzionale per il comune per cui se la celebrazione viene richiesta nell'orario di servizio presso la Sala Bianca del Comune si celebra in forma gratuita, ma si configura una diversa tipologia del servizio nel caso di celebrazione in orari diversi da quelli degli Uffici, compatibilmente con l'orario di apertura della Casa Comunale, previo pagamento di una tariffa che attualmente è di:

celebrazione al di fuori degli orari di servizio quando richiesto in giorni feriali:

€ 178,00

celebrazione al di fuori degli orari di servizio quando richiesto il sabato pomeriggio:

€ 295,00

Se la celebrazione viene richiesta nel parco all'interno della Casa Comunale è previsto il pagamento di € 52,00 da versare all'Ufficio Cassa Economale almeno 3 giorni prima della data fissata.

La celebrazione dei matrimoni nella Sala del Conte del Castello viene circoscritta, compatibilmente con l'orario di apertura del maniero, e sempre in orario di servizio dello stato Civile, dal mese di aprile al mese di settembre compreso, previo accordo con l'Ufficio che gestisce il Maniero, e previo pagamento della tariffa che per l'anno in corso è stata stabilita nella misura di :

Per eventuali rinfreschi verrà concesso l'uso della Sala delle Carceri e/o del Cortile dei Lanzi, purchè, il rinfresco venga eseguito da una ditta di catering che garantisca la professionalità degli addetti, il decoro degli allestimenti ed il ripristino integrale dei luoghi, ivi compresa la pulizia completa degli spazi.

Con delibera Giuntale n.116 del 30 maggio 2013, ratificata dal Consiglio in data 25 giugno 2013, è stata introdotta una nuova tariffa per la celebrazione di matrimoni civili richiesta da soggetti non residenti nel Comune che attualmente è pari a € 155,00.

Requisiti

Compimento delle pubblicazioni senza opposizioni.

Documenti da presentare

Se entrambi gli sposi sono residenti fuori Gorizia occorre presentare la delega rilasciata dall'Ufficiale dello Stato Civile che ha effettuato le pubblicazioni.

Nel caso particolare del matrimonio in imminente pericolo di vita è necessario presentare un certificato medico che attesti l'imminente pericolo di vita dello sposo/a l'Ufficiale dello Stato Civile si recherà con il segretario Comunale nel luogo in cui si trova lo/la sposo/a per celebrare il matrimonio alla presenza di quattro testimoni.

Termine di presentazione

180 gg. dalla pubblicazione

Norme generali di riferimento

CODICE CIVILE
LEGGE 30.5.1995 n. 218 - Riforma del sistema italiano di diritto internazionale privato
D.P.R. n. 396 del 3/11/2000 - "Regolamento per la revisione e la semplificazione dell'Ordinamento dello Stato Civile a norma dell'art. 2 c. 12 legge 127 del 15/5/1997"

Dove rivolgersi

Ufficio dello Stato Civile presso i Servizi Demografici

A chi rivolgersi

 Tel. 0481 383217 - 383209

Responsabili del servizio

Dott.ssa Rosamaria Olivo - Dirigente dei Servizi Demografici
Dott.ssa Erica Schirò - Funz.Amm.vo dei Servizi Demografici - Tel. 0481 383413