Menù veloce: Ricerca nel sito. Menu di navigazione. Vai al contenuto.

Stemma del Comune di Gorizia
Martedí 17 Ottobre 2017
testo con carattere normaletesto con carattere mediotesto con carattere grande

Servizi Comunali

Agenda Urbana

 

Nell'ambito del Programma Operativo Regionale - Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (POR-FESR) 2014-2020 la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia ha previsto il coinvolgimento dei Comuni di Gorizia, Pordenone, Trieste e Udine per la gestione e il controllo in qualità di Autorità Urbane delle Azioni finanziate nell’Asse IV - Sviluppo Urbano in coerenza con quanto previsto dal POR FESR 2014-2020. Nell'ambito della nuova programmazione, le quattro città capoluogo individuate quali Autorità urbane (AU), ai sensi dell’art.7 del Reg. (UE) 1301/2013 assumeranno il ruolo di Organismo intermedio (OI) sulla base di un apposito atto di delega.

Con la Deliberazione della Giunta regionale n. 1954 del 9 ottobre 2015 “POR FESR 2014- 2020: approvazione della struttura del programma e del piano finanziario analitico” è stata approvata l'articolazione di dettaglio della struttura del Programma POR FESR della Regione FVG per il periodo 2014-2020 nonché il Piano finanziario analitico del POR FESR stesso declinato per Attività, strutture regionali attuatrici e Organismi intermedi e in base al quale il Comune di Gorizia nel suo ruolo di Organismo intermedio ha un totale di risorse pubbliche di 1.971.475,50 Eur sugli Assi IV – Sviluppo urbano Attività 4.1.c “Attivazione dei servizi digitali collegati alle azioni specifiche delle AU” e 4.4.a “Azione-pilota finalizzata alla valorizzazione economica, turistica e culturale del centro storico della città”.

Fin dalla fase di scrittura del Programma, è stato impostato un innovativo procedimento di co-progettazione strategica e confronto tecnico tra l’Autorità di Gestione (AdG) e le Autorità urbane, che ha portato all'inserimento nel POR FESR 2014 - 2020 delle progettualità di interesse per il Comune di Gorizia, continuazione naturale del progetto PISUS Let'sGO! Gorizia, che prevedono la riqualificazione di alcune aree Castello di Gorizia collegato ad innovativi sistemi di offerte turistico-culturali nonché del potenziamento del progetto dell'accessibilità wireless ad internet nel centro cittadino e nelle aree oggetto d'intervento.

Nella prima fase di avvio delle progettualità (anno 2016) l'Autorità di Gestione chiede alle Autorità urbane l'adempimento e/o la collaborazione sulle seguenti attività propedeutiche: 

 

 

IL POR FESR 2014-2020 DEL FRIULI VENEZIA GIULIA
La Programmazione POR FESR 2014-2020: per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva.

La Commissione europea con decisione CE(2015) 4814 del 14/07/2015 ha approvato il Programma Operativo del Fondo europeo di sviluppo regionale 2014-2020 “Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione” del Friuli Venezia Giulia. Il Programma ha una dotazione complessiva di risorse (FESR, Stato, Regione) pari a € 230.779.184,00 articolate su 5 Assi tematici corrispondenti a determinati obiettivi Tematici (OT) di cui all’art. 9 del Regolamento 1303/2013:

Asse I - OT1 - Rafforzare la ricerca, lo sviluppo tecnologico e l'innovazione: 77 Meuro
Asse II - OT3 - Promuovere la competitività delle piccole e medie imprese: 76 Meuro
Asse III - OT4 - Sostenere la transizione verso un'economia a basse emissioni di carbonio in tutti i settori: 57 Meuro
Asse IV - Sviluppo Urbano: 11 Meuro
Asse V - AT - Assistenza tecnica: 9,2 Meuro

Le iniziative sono volte a: rilancio occupazionale, creazione di nuove start up, collaborazioni tra imprese e centri di ricerca, rilancio della propensione agli investimenti del sistema produttivo, riconversione energetica di edifici pubblici e sviluppo urbano. Il programma declina al suo interno la Strategia regionale per il rilancio dell’area montana e la strategia Aree Interne per complessivi 11 Meuro. 
Fonte: sito ufficiale RAFVG - POR FESR 2014-2020