Menù veloce: Ricerca nel sito. Menu di navigazione. Vai al contenuto.

Stemma del Comune di Gorizia
Venerdí 17 Novembre 2017
testo con carattere normaletesto con carattere mediotesto con carattere grande

Servizi Comunali

Accensione riscaldamento

Il funzionamento degli impianti termici è regolamentato dal DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 16 aprile 2013, n. 74.
Ai sensi del citato  Decreto il Comune di Gorizia è inserito nella fascia climatica E, quindi gli impianti di riscaldamento possono rimanere accesi, in tutto il territorio comunale, dal 15 ottobre al 15 aprile dell'anno successivo, per un massimo di 14 ore al giorno , comprese tra le 5 e le 23 (art. 4 del DPR 74/2013). Detto articolo stabilisce anche le previste esclusioni.
Nel rimanente periodo dell'anno - dal 16 aprile al 14 ottobre dello stesso anno - gli impianti termici possono funzionare, senza specifiche autorizzazioni, per un massimo di 7 ore al giorno, purché negli ambienti residenziali non siano superati i 20 +/- 2 °C (art. 3, comma 1, lett) b, del DPR 74/2013).
In presenza di condizioni climatiche particolarmente avverse, il Sindaco – con apposita ordinanza stabilisce orari o periodi di accensione più ampi rispetto a quelli previsti al citato art. 3; di tale atto viene data comunicazione agli organi di stampa ed ai vari mezzi di comunicazione (art. 5 del DPR 74/2013). 
Per informazioni ulteriori:
ambiente@comune.gorizia.it
 
DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 16 aprile 2013, n. 74   
Regolamento recante definizione dei criteri generali in materia di esercizio, conduzione, controllo, manutenzione e ispezione degli impianti termici per la climatizzazione invernale ed estiva degli edifici e per la preparazione dell'acqua calda per usi igienici sanitari, a norma dell'articolo 4, comma 1, lettere a) e c), del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192. (13G00114)  (GU Serie Generale n.149 del 27-06-2013)   
Note:  entrata in vigore del provvedimento 12/07/2013