Menù veloce: Ricerca nel sito. Menu di navigazione. Vai al contenuto.

Stemma del Comune di Gorizia
Domenica 8 Dicembre 2019
testo con carattere normaletesto con carattere mediotesto con carattere grande

News ed Eventi

38° PREMIO INTERNAZIONALE ALLA MIGLIORE SCENEGGIATURA “SERGIO AMIDEI”

Dal 18 Luglio 2019 al 24 Luglio 2019

18 - 24 luglio 2019
Palazzo del Cinema - Hiša Filma - Piazza della Vittoria, 41
Parco Coronini Cronberg - Viale XX Settembre, 14

La giuria - composta dagli sceneggiatori Massimo Gaudioso e Doriana Leondeff, i registi e sceneggiatori Francesco Bruni e Francesco Munzi, il regista Marco Risi, la produttrice Silvia D’Amico, l’attrice Giovanna Ralli - ha selezionato i film in concorso tra i titoli europei usciti nelle sale durante la stagione cinematografica 2018 - 2019.

La sceneggiatura vincitrice - che sarà rivelata ufficialmente nella serata conclusiva di mercoledì 24 luglio - verrà premiata per la sua originalità e per la capacità di sperimentare nuove formule narrative, oltre che per l’attenzione alla realtà sociale e ai temi emergenti del mondo contemporaneo.

Sette le sceneggiature in lizza per il Premio 2019:

RICORDI? (Italia; sceneggiatura e regia: Valerio Mieli)

LA FAVORITA (The Favourite, Irlanda, Gran Bretagna, Usa; sceneggiatura: Deborah Davis, Tony Mcnamara; regia: Yorgos Lanthimos)

COLD WAR (Zimna wojna; Gran Bretagna, Francia, Polonia; sceneggiatura: Pawel Pawlikowski, cosceneggiatore: Janusz Glowacki; regia: Pawel Pawlikowski)

MA COSA CI DICE IL CERVELLO (Italia; sceneggiatura: Furio Andreotti, Giulia Calenda, Paola Cortellesi, Riccardo Milani; regia: Riccardo Milani)

IL TRADITORE (Italia, Francia, Brasile, Germania;sceneggiatura: Marco Bellocchio, Valia Santella, Ludovica Rampoldi, Francesco Piccolo; regia: Marco Bellocchio)

LA TERRA DELL’ABBASTANZA (Italia; sceneggiatura e regia: Damiano D’Innocenzo e Fabio D’Innocenzo)

SULLA MIA PELLE (Italia; sceneggiatura: Lisa Nur Sultan, Alessio Cremonini; regia: Alessio Cremonini)

Come da tradizione sarà proiettato fuori concorso il vincitore degli Oscar come miglior film, titolo conquistato nel 2019 da Green Book (Usa; sceneggiatura: Brian Hayes Currie, Peter Farrelly, Nick Vallelonga; regia: Peter Farrelly), saranno infine proposti Fuck You Immortality (Italia, Usa; sceneggiatura e regia: Federico Scargiali) e Segretarie - Una vita per il cinema (Italia; sceneggiatura e regia: Raffaele Rago, Daniela Masciale).

Al Premio principale, quello alla Migliore sceneggiatura, si affiancano come consuetudine altri tre importanti riconoscimenti: il Premio all'Opera d'autore, il Premio alla cultura cinematografica e il Premio del Pubblico.

Il palinsesto si snoderà inoltre tra le diverse retrospettive in programma: la sezione Spazio Off che ha lo scopo di illuminare le zone più indipendenti e periferiche del cinema italiano e internazionale, la sezione Scrittura seriale dedicata alla scrittura long-running per la tv e il web, la sezione Racconti privati, memorie pubbliche che si concentra sul lavoro di ricerca e di valorizzazione dei materiali d’archivio, in particolare di quelli conservati presso la Mediateca.GO “Ugo Casiraghi” di Gorizia, la sezione Amidei kids dedicata al pubblico di bambini e ragazzi, la sezione Pagine di Scrittura che dà spazio alla ricerca e alla letteratura dedicata al cinema attraverso la presentazione di opere di recente pubblicazione e poi retrospettive a tema che arricchiscono ulteriormente il palinsesto della manifestazione.

Scarica il pdf del programma 2019

TUTTE LE INFO SU: www.amidei.com