Menù veloce: Ricerca nel sito. Menu di navigazione. Vai al contenuto.

Stemma del Comune di Gorizia
Lunedí 23 Luglio 2018
testo con carattere normaletesto con carattere mediotesto con carattere grande

News ed Eventi

“Vini Kosher alla Sinagoga di Gorizia” - 2° appuntamento

15 Luglio 2018

Visite guidate e assaggi enogastronomici della tradizione ebraica goriziana

Sinagoga, via Ascoli

L’ appuntamento prevede una visita itinerante negli edifici del Ghetto e della Sinagoga con degustazione di cibi e vino kosher. Luogo d’incontro e di partenza Casa Ascoli, che verrà aperta in via straordinaria grazie alla disponibilità del Comune di Gorizia. La visita, della durata di circa un’ora, avrà inizio alle 18. Al termine i produttori, sotto le arcate del giardino della Sinagoga, presenteranno i loro prodotti. La Cantina Bioni proporrà il Sangiovese Pezzolo IGT. Per il lato gastronomico sarà presente l’Azienda Jolanda de Colò con i suoi prodotti a base d’oca.

Il vino kosher (idoneo) è strettamente legato all’osservanza di regole religiose durante la sua produzione. I tipi di vino che verranno proposti a Gorizia sono certificati dai rabbinati di Parigi e di New York e, nello specifico, sono “non mevushal” (i mevushal prevedono la cottura del mosto). Fino all’imbottigliamento il prodotto può essere toccato solo da personale rabbinico.

L'idea, lanciata da Giorgio Colutta assieme a Max Degenhardt (che ha abbinato la passione di produttore di vino alla professione medica), è quella di “creare sistema” in modo da aggregare in un’unica offerta i produttori di vino kosher ed eventualmente di associarli a produttori di alimenti sempre kosher. Il progetto dovrebbe toccare anche Trieste, Venezia, Milano e Roma, dove le Comunità ebraiche sono particolarmente numerose.

Organizzato da
Associazione Italia-Israele di Udine

In collaborazione con
Associazione Amici di Israele di Gorizia
Pro Loco di Gradisca d’Isonzo