Menù veloce: Ricerca nel sito. Menu di navigazione. Vai al contenuto.

Stemma del Comune di Gorizia
Giovedí 21 Ottobre 2021
testo con carattere normaletesto con carattere mediotesto con carattere grande

News ed Eventi

SABATO DI SALDI E DIVERTIMENTO

03 Luglio 2021

Sabato 3 luglio a Gorizia giornata di saldi all'insegna del divertimento con clown, maghi, concerti, trampolieri, prestigiatori, artisti circensi, auto storiche.

• Durante la giornata, nelle vie del centro si incontreranno tanti artisti di strada, per la gioia soprattutto dei bambini.
Alex il prestigiatore iscritto all'albo maghi d'Italia, decennale presenza nei palcoscenici del Nord Est con esperienza internazionale nella catena Hit Casinò, propone uno spettacolo con utilizzo di illusioni ed interventi di street magic e le immancabili colombe.
Mago Bart (Bartolomeo Conti, di Gorizia) iscritto all'albo maghi italiani, opera in ambito infantile sia presso il plesso scolastico che nel reparto oncologia minorile dell'Ospedale. Da anni presente sul territorio gradese nel periodo estivo dove esegue uno spettacolo rivolto e pensato per un pubblico di bambini (o di chi è ancora bambino) con giochi di prestigio e illusioni ottiche.
Clown Soldino (Sonia Odetto, Francia), da un decennio inserita in animazioni itineranti e spettacoli per enti ed organizzazioni sia private che pubbliche in regione Friuli Venezia Giulia in grado di coinvolgere grandi e piccoli con le sue molteplici diversità di esecuzione.
Mago Robert, con un intervento assieme alla sua mascotte e filo conduttore del suo spettacolo di giocoleria comica in grado di entusiasmare le piazze italiane da oltre un decennio.
Duo Lotus (Emanuele Piani) finalista al festival degli artisti di Monfalcone 2020. Spettacolo con animali addomesticati per una variante moderna di alcuni giochi classici dell’arte circense italiana.

• Mostra di auto storiche in Corso Verdi dalle 17 a cura del GAS Club di Gorizia

• Concerto nel Giardino di Palazzo De Grazia della chitarrista Ksenia Liviero che ha iniziato giovanissima all’età di quattro anni lo studio della chitarra sotto la guida del padre Claudio Liviero. Dotata di ottimo talento si è distinta in numerosi concorsi sia in Italia che all’estero. In particolare ha ottenuto diversi primi premi assoluti sia come solista che in formazioni da camera ai concorsi “Giovani Talenti” di Gorizia, ed al concorso internazionale di “Bale -Valle” in Croazia.