Menù veloce: Ricerca nel sito. Menu di navigazione. Vai al contenuto.

Stemma del Comune di Gorizia
Martedí 12 Novembre 2019
testo con carattere normaletesto con carattere mediotesto con carattere grande

News ed Eventi

ARTEFICI. Residenze Creative FVG 2019

Dal 07 Settembre 2019 al 14 Novembre 2019

Artefici. Residenze Creative FVG
Gorizia / anno_02
prove aperte / incontri con gli artisti / laboratori

Artefici. Residenze Creative FVG è il progetto triennale di residenze artistiche ideato da ArtistiAssociati, che coinvolge compagnie e artisti italiani e internazionali delle arti performative mettendoli in relazione con il territorio goriziano. Per il triennio 2018-2020, gli artisti vengono invitati ad abitare e lavorare artisticamente nei territori di Gorizia, Cormons e Gradisca d’Isonzo. ArtistiAssociati mette a loro disposizione gli spazi di residenza, le sale per provare, i teatri per presentare il proprio lavoro al pubblico.

La residenza artistica è uno spazio di stimolo, di ricerca e sperimentazione. Ogni residenza rappresenta per l’artista la possibilità di sviluppare un nuovo progetto oppure di consolidare e approfondire una creazione già avviata. Lo scopo della residenza non è solo la creazione artistica ma anche la relazione. La relazione con gli artisti coinvolti, con i tutor che li accompagnano nel processo creativo e con gli abitanti del territorio.
I cittadini infatti, sono immaginati non come semplici ospiti o spettatori, ma come artefici assieme all’artista di ciò che durante la residenza andrà a comporsi.
Al termine o nel corso della residenza, sono previsti momenti di apertura al pubblico gratuiti:
 • laboratori creativi;
 • prove aperte dove l’artista mostra al pubblico il lavoro fatto;
 • incontri di dialogo tra il pubblico e gli artisti.

Partecipando ai laboratori e alle prove aperte, il pubblico dà un contributo prezioso agli artisti e al loro percorso di ricerca e sperimentazione.

Linee d'indagine
Sin dall’anno passato ARTEFICI ha individuato nella call il mezzo ideale per fare partecipare gli artisti nazionali, invitandoli a presentare progetti artistici originali che indaghino le seguenti tematiche:

► Generazione Z. L’adolescenza e la ricerca di linguaggi specifici con i quali entrare in contatto con questa particolare fascia d’età, con un focus sul rapporto della “Generazione Z” con i sentimenti.

► Drammaturgia contemporanea. Il focus è in particolare sul rapporto tra il testo scritto e la scena nelle diverse accezioni a cui è giunta in questi anni la drammaturgia contemporanea. Vi rientrano progetti di testi originali inediti, di adattamenti originali (da testi classici, saggi, sceneggiature o romanzi) ma anche di montaggi di testi diversi (originali e non).

► Territorio. Gli artisti e le compagnie interessati sono stimolati ad intraprendere percorsi progettuali che possano interagire col territorio e sviluppare la creatività dei cittadini.

Un ulteriore progetto è assegnato, su invito, ad un coreografo che ha partecipato alla Piattaforma Italiana della Danza NID Platform, per dare continuità allo straordinario rapporto creatosi fra artisti e territorio durante l’edizione 2017 svoltosi a Gorizia.

Alla call hanno partecipato artisti e compagnie italiani presentando 115 proposte di spettacolo. La commissione artistica ne ha selezionati 5, ai quali si aggiunge l’artista invitato:

► Linea d’indagine: Generazione Z
_08 Siro Guglielmi VENUS_ESERCIZI PER UN MANIFESTO POETICO M_I_N_E

► Linea d’indagine: Drammaturgia contemporanea
_06 Jacopo Neri LA PAROLA MAGICA Xenia
_07 Massimo Di Michele GIUDITTA “UN DISTACCO DAL CORPO” Associazione Culturale Madimi
_09 Emiliano Brioschi, Cinzia Spanò LIFE Brioschi-Spanò

► Linea d’indagine: Territorio
_10 Natalie Norma Fella PIAZZA DELLA SOLITUDINE Collettivo Wundertruppe

► Su invito: artista NID Platform
_11 Davide Valrosso LOVE-PARADISI ARTIFICIALI körper

Sharing, workshop e incontri.
Gli artisti svelano il processo creativo. Sono diversi i momenti di apertura al pubblico del lavoro degli artisti: restituzioni pubbliche, sharing, laboratori, incontri e workshop, tutti ad ingresso gratuito.

_06 la parola magica
/ SHARING/ 31 luglio 2019 presso il Teatro comunale di Cormons

_07 Giuditta. Un distacco dal corpo
/ SHARING/ 7 settembre 2019 presso il Teatro comunale Giuseppe Verdi di Gorizia
/ WORKSHOP/ 8-9 settembre 2019 presso il Ridotto del Teatro comunale Giuseppe Verdi di Gorizia

_08 Venus. Esercizi per un manifesto poetico
/ WORKSHOP_Generazione Z/ 4 settembre 2019 presso il Nuovo teatro di Gradisca d’Isonzo
/ JamSession/ 6 settembre 2019 presso il Nuovo teatro di Gradisca d’Isonzo
/ SHARING/ 13 settembre 2019 presso il Nuovo teatro di Gradisca d’Isonzo

_09 Life
/ WORKSHOP/INCONTRO COL PUBBLICO 20 settembre 2019 presso la sala Bergamas di Gradisca d’Isonzo
/ SHARING/ 27 settembre 2019 presso il Kulturni Dom di Gorizia

_10 Piazza della Solitudine
/ Aperitivo con Wundertruppe/ 2 ottobre 2019
/ Piazza della Solitudine incontra gli spazi della città/ 3-4 ottobre 2019
/ Passeggiata organizzata/ 6 ottobre 2019
/ SHARING/ 24 ottobre 2019 presso il Kulturni Center Lojze Bratuz di Gorizia

_11 Love/Paradisi Artificiali
/ WORKSHOP Pratiche Geografiche sul corpo/ 8 ottobre 2019 presso il Teatro comunale di Cormons
/ SHARING/8 novembre 2019 presso il Teatro comunale di Cormons

Dal 12 al 17 novembre 2019 _Medea per strada / spettacolo itinerante per un totale di 9 repliche

A chiusura del progetto ARTEFICI. ResidenzeCreativeFvg 2019 il 13 e 14 novembre al Teatro Comunale Giuseppe Verdi di Gorizia Sinapsi una due giorni di confronto e spettacoli per artisti, organizzatori, spettatori e istituzioni.

Artefici_programma_2019.pdf

Programma completo su www.artistiassociatigorizia.it/residenze