Menù veloce: Ricerca nel sito. Menu di navigazione. Vai al contenuto.

Stemma del Comune di Gorizia
Domenica 5 Luglio 2020
testo con carattere normaletesto con carattere mediotesto con carattere grande

Il Comune

Premio Santi Ilario e Taziano Città di Gorizia - Premio

Il Premio "Ss. Ilario e Taziano – Città di Gorizia" è stato istituito dall’Amministrazione comunale nel 2001 e viene consegnato il 16 marzo di ogni anno, durante la giornata in cui Gorizia festeggia i Santi Ilario e Taziano, Patroni della città.

Nel 2007, su indicazione dei componenti la Commissione valutatrice, con deliberazione giuntale n. 14 sono state apportate alcune importanti integrazioni riguardanti le modalità di composizione della Commissione e i criteri di assegnazione del Premio.

MODALITÀ di COMPOSIZIONE della COMMISSIONE VALUTATRICE e CRITERI DI ASSEGNAZIONE DEL "PREMIO SS. ILARIO E TAZIANO – CITTÀ DI GORIZIA"

   1. Il destinatario del Premio "Ss. Ilario e Taziano – Città di Gorizia" sarà destinato a persona, ente, associazione o società che, attraverso la propria opera o attività nel campo civile, economico, culturale, artistico, religioso o sociale abbia dato lustro alla città.
   2. La persona designata a essere insignita del Premio risulterà avere avuto i natali in Gorizia o essere qui residente.
   3. In nessun caso il riconoscimento potrà essere attribuito ai Componenti la Commissione valutatrice.
   4. Gli enti, le associazioni o società destinatarie del Premio non dovranno avere alcuno scopo di lucro o finalità politiche.
   5. Il Sindaco pro-tempore del Comune di Gorizia e il Decano pro-tempore della città presiedono di diritto la Commissione valutatrice del Premio e ne sono componenti.
   6. I Co-Presidenti hanno il compito di presiedere la Commissione che annualmente sarà chiamata a esprimere il designato al Premio. I Co-Presidenti nomineranno in forma congiunta i Componenti la Commissione nel numero di cinque (5).
   7. I cinque (5) Componenti la Commissione verranno nominati come di seguito indicato:
         a. il parroco pro-tempore della parrocchia "Ss. Ilario e Taziano" altresì conosciuta come "cattedrale o duomo", in rappresentanza dell'Arcivescovo di Gorizia;
         b. l'Assessore alla Cultura pro-tempore del Comune di Gorizia;
         c. il Presidente pro-tempore del Consorzio per lo Sviluppo del Polo Universitario di Gorizia (o suo delegato);
         d. il Presidente pro-tempore della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Gorizia (o suo delegato);
         e. il Presidente pro-tempore della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia (o suo delegato).
      La Commissione durerà in carica tre (3) anni.
   8. Qualora uno dei Componenti la Commissione venga a mancare nell'arco del triennio di nomina, esso verrà surrogato secondo le norme del proprio istituto e i Co-Presidenti provvederanno per il tempo utile alla scadenza del mandato a una nuova nomina individuale in surroga.
   9. Il Premio potrà essere assegnato anche con la maggioranza semplice dei voti.
  10. Il Premio potrà essere assegnato a una stessa persona, ente, associazione o società una volta sola.